end grain pitting II etched structure

La suscettibilità all’attacco intergranulare può essere valutata attraverso diversi metodi, che prevedono l’utilizzo di soluzioni differenti e variano per durata, caratteristiche dei provini necessari e modalità di valutazione dei risultati.

La corrosione intergranulare è un fenomeno di matrice elettrochimica che si verifica in corrispondenza dei bordi dei grani cristallini. Una condizione che favorisce lo sviluppo di questo tipo di corrosione è la precipitazione dei carburi di cromo a bordo grano per effetto del processo di sensibilizzazione.

  • ASTM A 262-13, Pratica A (metodo accreditato): attacco con acido ossalico
  • ASTM A 262-13, Pratica B (metodo accreditato): bagno in soluzione di acido solforico e solfato ferrico
  • ASTM A 262-13, Pratica C (metodo accreditato): bagno in soluzione di acido nitrico
  • ASTM A 262-13, Pratica E (metodo accreditato): bagno in soluzione di acido solforico al 16% e solfato di rame-rame
  • ASTM A 262-13, Pratica F: bagno in soluzione di acido solforico al 50% e solfato di rame-rame (acciai con presenza di molibdeno)

Invia la tua richiesta
  • Nome e Cognome*
    0
  • Azienda*
    1
  • Email*
    2
  • Testo*
    3
  • Food*you like
    Autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196 del 30 Giugno 2003.
    4
  • 5