LIQUIDI PENETRANTI

LIQUIDI PENETRANTI

I controlli con liquidi penetranti sono finalizzati a identificare eventuali difetti superficiali, come discontinuità, cricche e mancate fusioni. Dopo aver eseguito le operazioni preliminari di pulizia e preparazione, sulle superfici del componente da esaminare vengono applicati i liquidi, soluzioni contenenti forti coloranti oppure fluorescenti. Per capillarità tali liquidi penetrano progressivamente all’interno delle discontinuità superficiali. Una volta rimosso dalla superficie il liquido in eccesso, viene applicato un rivelatore, una polvere o un liquido, la cui funzione è quella di rendere visibile il penetrante che ha raggiunto le discontinuità. Nel caso dei liquidi fluorescenti, questi vengono evidenziati sottoponendo il componente alla luce ultravioletta.

METODI DI PROVA

  • ASME BPVC.V Art. 6 – 24
  • ISO 3452-1
Liquidi-penetranti

MAGGIORI INFORMAZIONI

Per richiedere un preventivo o ricevere maggiori informazioni
compila il modulo sottostante o chiamaci al (+39) 0523 881 900

Tutti i campi indicati con * sono obbligatori

7 + 13 =