DROP WEIGHT TEST

DROP WEIGHT TEST (DWT Test)

Il DWT Test determina la temperatura di transizione duttile-fragile (NDT, Nil Ductility Temperature) negli acciai ferritici.

La principale norma di riferimento per il DWT Test è: ASTM E208 Standard Test Method for Conducting Drop-Weight Test to Determine Nil-Ductility Transition Temperature of Ferritic Steels

I provini per il Drop Weight Test sono di tre tipi P1, P2 e P3. Con una saldatura centrale approssimativamente lunga 50mm e larga 12.7mm.

Provini DWT Test

Tipo di provino

Dimensioni [mm]

P1 25x89x356
P2 19x51x127
P3 16x51x127

Al centro della saldatura è presente un intaglio che deve avere larghezza massima 1.5mm e spessore della saldatura da fine intaglio fino alla superficie del materiale base compresa tra 1.8-2.0mm.
La prova d’impatto viene effettuata applicando un’energia in base al valore di snervamento del materiale da testare.

Provino DWT Test

Provino DWT

Dimensioni intaglio

Dimensioni intaglio

Il calcolo della Temperatura NDT (Nil Ductility Temperature)

La selezione della temperatura di prova si basa sulla ricerca, con il minor numero possibile di campioni, di una temperatura inferiore in cui il provino si rompe e una temperatura superiore in cui non si rompe, ad intervalli compresi tra break e no break entro un range di 5°C.

La temperatura di transizione duttile fragile (NDT, Nil Ductility Transition) è la temperatura più alta alla quale un provino si rompe. Bisogna testare almeno due campioni che portino a NO-BREAK ad una temperatura di 5°C superiore alla temperatura considerata come temperatura NDT.

Dopo ogni DWT Test il provino deve essere esaminato ed il risultato della prova risulta essere un BREAK o NO BREAK.

Provini BREAK

Provini BREAK

Provini no BREAK

Provini NO BREAK

Un provino è considerato BREAK se si frattura su uno o entrambi i bordi della superficie tensionata. 

Un provino è considerato NO BREAK se sviluppa una cricca visibile nel cordone di saldatura ma non è propagata a entrambi i bordi della superficie tensionata.

Un provino è considerato NO TEST se non è visibilmente criccato dopo la prova oppure se il provino non è deflesso completamente.
Un NO TEST PERFORMANCE può derivare dall’utilizzo di un’energia all’impatto insufficiente o da un cordone di saldatura troppo duttile.
Il provino NO TEST deve essere scartato e va ripetuta la prova.

MAGGIORI INFORMAZIONI

Per richiedere un preventivo o ricevere maggiori informazioni
compila il modulo sottostante o chiamaci al (+39) 0523 881 900

Tutti i campi indicati con * sono obbligatori

7 + 8 =